Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

"DIETRO IL VOLTO" - OPERE FOTOGRAFICHE DI ROSETTA BERARDI

VILLA ABBONDANZI

21 - 28 aprile 2012

Body Butterfly
presenta
“Dietro il volto”
L’universale mistero del velo
Opere fotografiche di
Rosetta Berardi

 * * *

L’uso del velo ha attraversato i secoli e fa parte della storia dei popoli, a oriente come a occidente.
Con la sua dimensione di grande suggestione, il velo ridisegna un luogo a parte, dove si cela qualcosa di misterioso in cui regna solitudine, poesia e misticismo.
Le opere fotografiche di Rosetta Berardi, artista ravennate, sono il risultato di anni di lavoro sul tema del velo che avvolge donne del presente e del passato, e saranno protagoniste della mostra “Dietro il volto”. L’universale mistero del velo che si aprirà sabato 21 aprile alle 18 al Cottage & Spa di Villa Abbondanzi (Via Emilia Ponente, 23 - Faenza), nell’ambito della rassegna d’arte “Body Butterfly”.
La mostra sarà inaugurata dal reading poetico di Francesca Serra, che interpreterà testi di autrici indiane, arabe, turche. Le opere in esposizione esaltano l’eleganza, la raffinatezza e la magia del sipario-velo. Si tratta di fotografie di grandi dimensioni, stampate su forex, con valenze espressive pittoriche e scultoree, in cui i ritratti, visti di schiena, rappresentano la verità di un istante.
Non è importante il volto, ma l’atteggiamento, lo stato del velo, il suo fascino, la sua ambiguità - spiega Rosetta Berardi -. Una specificità femminile che non necessariamente manifesta una religione, ma un’azione di opacità che impedisce l’ingresso allo sguardo indiscreto”.
Sono figure che rivendicano il proprio spazio proprio come esige il principio scultoreo. Non ci è dato vedere cosa osservano. La donna qui è stata ‘spogliata’, sebbene velata, di ogni possibilità e funzione: osservatrice dell’assenza, del vuoto, dell’attesa.
Il mio punto di vista è nella contemplazione della realtà - prosegue Rosetta Berardi -. L’atto di ‘guardare’ è una forma di preghiera. Nel mio progetto artistico c’è la sublimazione del velo, debolissimo nella sua trama ma fortissimo nel suo mistero”.
La mostra rimarrà aperta fino al 28 aprile.

____

Inaugurazione con reading poetico di Francesca Serra
Sabato 21 aprile 2012 - Ore 18.00
Villa Abbondanzi - Cottage & Spa (Faenza)