Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

NEL MONDO DI CARLO ZAULI

Materiali d’archivio in forma di wunderkammer

21 dicembre 2016 - 31 gennaio 2017

Evento speciale nel novantesimo anno dalla nascita dell’artista e ampliamento dei lavori dell’Archivio Carlo Zauli, per la realizzazione di un catalogo generale delle opere.


Dal 20 dicembre 2016, il percorso espositivo del Museo Carlo Zauli di Faenza si arricchisce di una “wunderkammer” di schizzi, quaderni, lettere e memorabilia appartenute a Carlo Zauli. Queste testimonianze del lavoro di uno dei più rappresentativi scultori del ‘900 tornano a vivere proprio nel laboratorio dell’artista – oggi sede del Museo e delle sue collezioni.

L’allestimento occupa l’antica stanza dei forni per la smaltatura e la cottura, accanto alle altre sale ricche di memoria, come quella della foggiatura per le opere monumentali e la cantina delle argille, con i suoi sacchi di terre provenienti da tutta Europa. Il progetto viene presentato in occasione del novantesimo anniversario della nascita dello scultore ed è parte di una più ampia serie di iniziative dedicate a una importante attività di catalogazione dell’opera dell’artista a livello internazionale, per completare l’Archivio Carlo Zauli che il museo cura già da anni a livello nazionale.


Museo Carlo Zauli
via della Croce 6, Faenza
Apertura: dal 21 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017, mar-sab ore 10-13 e aperture su appuntamento (0546.22123) ore 15-18