Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IL MUSEO ESPRIME I SUOI PIÙ VIVI COMPLIEMENTI A GIOVANNI MIRULLA NEO-PRESIDENTE ICMEA

Il Direttore Responsabile delle riviste "D’A" (Design & Artigianato) e "La Ceramica Moderna & Antica" è stato nominato a capo dell’International Ceramic Magazine Editors Association

Lunedì 14 novembre 2016

Dallo scorso 14 settembre un italiano è Presidente dell’ICMEA, l’associazione internazionale che riunisce gli editori di riviste dedicate alla ceramica: si tratta di Giovanni Mirulla, Direttore Responsabile delle testate D’A (Design & Artigianato) e La Ceramica Moderna & Antica, pubblicate da EMIL edizioni. Mirulla da anni collabora attivamente con il MIC per la promozione delle mostre e del Museo stesso con la pubblicazione delle guide alle collezioni.

 

Sede dell’elezione è stata Barcellona, ove buona parte degli editori associati erano giunti per partecipare alla 47ª Assemblea Generale della IAC, l’Accademia Internazionale della Ceramica con sede a Ginevra, in Svizzera.
Giovanni Mirulla, che resterà in carica per il prossimo triennio, si è insediato ufficialmente in occasione del 5° Simposio ICMEA, a Fuping e Pechino, in Cina, dal 26 ottobre al 2 novembre scorsi. Mirulla succede alla statunitense Elaine Henry, eletta nel corso del
4° Simposio nel settembre del 2013.
Il neo presidente ICMEA ha esposto il proprio programma in occasione del suo primo discorso ufficiale, in Estremo Oriente, due punti risultano ben fermi: innanzitutto definire un calendario di alcuni appuntamenti internazionali in cui l’ICMEA non potrà fare a meno di essere presente, possibilmente con uno stand istituzionale e con un catalogo degli editori associati. Fra gli appuntamenti internazionali figureranno senza dubbio la conferenza annuale della statunitense NCECA (National Council on Education for the Ceramic Arts) e l’assemblea generale della IAC, il cui prossimo appuntamento sarà nel 2018 a Yingge, a Taiwan. Rimanendo in ambito extraeuropeo,la Gyeonggi International Ceramic Biennale in Korea, la Clay Gulgong in Australia e la fiera SOFA di Chicago. Mentre nel Vecchio Continente come non menzionare i festival ceramici del circuito Argillà, con manifestazioni ad Argentona (Spagna), Aubagne (Francia), Boleslawiec (Polonia), Gmunden (Austria) e Faenza (Italia). L’altro punto essenziale consiste nell’intensificare gli scambi con le altre associazioni che operano a livello internazionale, quali le già citate IAC e NCECA.

 

Giovanni Mirulla è editore e direttore di riviste specializzate dal 1981, con particolare riguardo al settore ceramico; ha fondato nel 1990 la rivista D’A di cui è Direttore
Responsabile. È, inoltre, Direttore Responsabile dal 2011 della rivista La Ceramica Moderna & Antica, fondata a Faenza nel 1980. Ha collaborato con diverse istituzioni ed ha al suo attivo l’organizzazione di circa 150 eventi fieristici e culturali.

 

ICMEA. L’associazione è nata in occasione del primo Simposio della stampa mondiale sulla ceramica, svoltosi a Fuping nel 2004. Lo scopo dell’ICMEA, che ha sede presso i Musei Internazionali di Arte Ceramica FLICAM, è quello di ottimizzare lo scambio d’informazioni sull’arte ceramica e migliorarne la qualità a livello mondiale. Ne è Segretario Generale il cinese I Chi Hsu.
I Musei FLICAM (FuLe International Ceramic Art Museum), i primi in Cina a essere dedicati
all’arte ceramica contemporanea, sono stati concepiti per ospitare una rappresentanza della creatività di tutto il mondo e per promuovere la ceramica contemporanea in particolare attraverso il confronto fra tradizione e modernità, tra est e ovest. I Musei sono in continua evoluzione ed espansione.