Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Proposte per la scuola

Didattica/cover sito didattica.jpg

Nonostante il difficile momento il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza - che raccoglie la più importante collezione al mondo dedicata alla ceramica - rinnova la sua offerta educativa rivolta prima di tutto alle scuole (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado e Università) ma anche alle famiglie e agli adulti.

 

Il nostro laboratorio “Giocare con la Ceramica” nasce su ispirazione degli insegnamenti di Bruno Munari. Nei nostri corsi-laboratori il gioco è il punto di partenza per confrontarsi con la tecnica e la storia della ceramica e dell'arte, sviluppare la manualità e liberare la propria fantasia.

 

Alle scuole viene proposto un approccio multidisciplinare con una visita esplorazione alla nostra collezione che permette di conoscere la storia e l’arte di civiltà lontane, di sperimentare attraverso i laboratori la tecnica e le forme della ceramica e di fare collegamenti con altre discipline come la chimica, la matematica, la geometria, la geografia e l’italiano.

 

Il 1 ottobre apre al pubblico la mostra “Alfonso Leoni (1941-1980). Genio ribelle” che rimarrà allestita fino al 19 gennaio 2021 e a cui saranno dedicati visite guidate e progetti educativi speciali. Alfonso Leoni, artista, designer e ceramista, purtroppo prematuramente scomparso, è stato una mente brillante e innovatrice che ha saputo cogliere la varietà di poetiche che l’arte contemporanea stava esprimendo negli anni ‘60 e ’70. Il suo lavoro non fu esclusivamente dedicato alla ceramica ma anche a pittura, grafica, installazioni, design.

 

Potete consultare in dettaglio le nostre proposte nella nostra brochure.

 

Per informazioni, prenotazioni e per la costruzione di programmi personalizzati contattare il laboratorio didattico.

Info e prenotazioni: 0546 697309, didattica@micfaenza.org