Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Faenza -Anno XXI (1933)

Visualizza pubblicazione:
Faenza -Anno XXI (1933)

Articoli in italiano e in francese

Antiche e moderne ceramiche olandesi al Museo, fasc. 3,  pag. 67- 72

Gilbert Bagnani, Scoperte di ceramiche in Egitto, fasc. 4,  pag. 99- 102

G. B., Il monogramma B. T. nella maiolica faentina, fasc. 2,  pag. 35- 40

G. B., La porcellana, fasc. 4,  pag. 103- 106

G. B., Le maioliche italiane al Victoria and Albert Museum, fasc. 5-6,  pag. 146- 149

Costantino Baroni, Per l'attribuzione di una fruttiera maiolicata del Settecento, fasc. 1,  pag. 15-26

J. Byam Shaw, Una composizione di Jacopo Ripanda e tre piatti faentini,  fasc. 1,  pag. 3- 9

F. W. Hudig, Maiolica olandese del trecento,  fasc. 5-6,  pag. 131- 141

Il VI corso di storia della ceramica, fasc. 3,  pag. 83- 87

Il VI corso di storia della ceramica, fasc. 4,  pag. 107- 125

Il VI corso di storia della ceramica, fasc. 5-6,  pag. 150- 166

G. L., Il corpus della maiolica italiana,  fasc. 5-6,  pag. 142- 145

G. L., Segnalazioni, fasc. 2,  pag. 49- 59

G. L., Segnalazioni, fasc. 3,  pag. 88- 90

G. L., Segnalazioni, fasc. 5-6,  pag. 167- 173

Giuseppe Liverani, Di un pavimento maiolicato in Toscana, 1933, fasc. 2,  pag. 41- 48

 

Nanne Ottema, Commentaire appartenant à la collection de carreaux et de tessons de majolique, donnés par le Mesée "Het princessehof" a Leeuwarden au Musée Céramique à Faenza,  fasc. 3,  pag. 73- 82

Teresa Strocchi, Note storiche su di una maiolica faentina del sec.XVI, fasc. 1,  pag. 10- 14

Scarica gratuitamente questa pubblicazione in PDF