Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

VIENNA 1900
Vienna 1900

MAK - Musei Austriaci di Arte Contemporanea, presentano la mostra: Wien/Vienna 1900



Nuova presentazione della Collezione Permanente MAK

Questa presentazione si avvia un processo di rinnovamento e ristrutturazione all'interno della Collezione Permanente MAK, con l'apertura di tre gallerie di nuova concezione e installato (invariato dal 1993). Questi spazi sono dedicati allo sviluppo delle arti e mestieri di Vienna tra il 1890 e il 1938 e hanno lo scopo di posizionare il MAK e la sua collezione, come un centro internazionale di ricerca per modernismo viennese. Il format mostra permanente è concepita come un "work in progress". Nella sua prima fase, progettato dall'architetto viennese Michael Embacher, il quadro concettuale sviluppato da Christian Witt-Dörring, in collaborazione con i curatori della raccolta dei MAK, è incarnata da oggetti da collezione, che sono per lo più relativamente sconosciuti al pubblico. 

Vienna 1900 / Fase 1
L'approccio curatoriale
Il contenuto di questa visuale di collezione permanente porta a riflettere come nel campo delle arti e mestieri di Vienna intorno al 1900, come nel resto del mondo occidentale, gli uomini moderni erano alla ricerca di nuovi oggetti che formalmente esprimessero le loro esigenze. Questa ricerca ha dominato i discorsi nazionali che fiorirono per motivi nazionalisti e orientarono il mercato. Questo racconto  formale-estetico di un'identità, e la sua valutazione, si contrappone a un periodo di tempo prolungato 1890-1938, al fine di facilitare la comprensione di causa ed effetto. Ad ognuno dei tre spazi di presentazione viene assegnato un tema. Raccontano la storia della ricerca di uno stile moderno, dalla nascita di uno stile unico viennese attraverso il confronto dello stile viennese con stile internazionale, e si concludono con l'acquisizione del potere nazionalsocialista in Austria. Come è caratteristico dei regimi totalitari, ciò ha comportato il livellamento delle individualità, e significato una fine temporanea di uno stile viennese.

 

Sede: MAK - Stubenring 5, 1010 Vienna, Austria
Periodo: 21 novembre 2012 - 17 marzo 2013