Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

SOPRA LA TEGOLA POMARANCINA
Enzo Scuderi, "Tegola pomarancina"

A Pomarance, dal 15 dicembre 2012, in mostra le opere di Enzo Scuderi, presso l'ex forno di Orfeo.



È con questo titolo che l’artista Enzo Scuderi, di origine catanese ma da oltre venti anni residente nel comune di Pomarance, in località Lanciaia, presenta in mostra al pubblico pomarancino le ultime sue creazioni usando come supporto le vecchie tegole in cotto toscano, “le Tegole Pomarancine”, che ispirano l’artista attraverso le tonalità cromatiche del cotto, avvolto da muffe e licheni, “sopra le quali”, incide, disegna, graffisce. Materiali apparentemente poveri, forgiati dalle rudi mani dei maestri fornaciai pomarancini come i Biondi, i Michelotti, i Bufalini che cuocevano le tegole, i coppi, per le coperture dei poderi e della case, nelle antiche fornaci del “Lucoli”, delle “Roccaie”, delle “Valli”. Con Enzo Scuderi essi sono tutto fuorché materia inerte e, dismessi alla loro originaria funzione, tornano a nuova vita. La materia contamina e dirige la mano dell’artista che si perde in racconti dove i protagonisti sono sempre più evanescenti ma non per questo meno affascinanti e coinvolgenti. Osservando attentamente fuoriescono personaggi, azioni, brandelli di storie, grazie alla leggerezza del tratto a china con cui l’artista “illumina il buio” cogliendo l’attimo di un’azione, di un dialogo o i rumori della natura.

Enzo Scuderi ha portato il suo lavoro in Italia e all’estero e ci ha onorato di questa mostra, organizzata dalla rivista storico culturale “La Comunità di Pomarance” e dal settore editoriale della Pro Loco di Pomarance (in collaborazione con il Comune di Pomarance) sempre attenta a valorizzare le “risorse umane” del nostro territorio.
Con l’esposizione delle sue opere la Pro Loco vuole contribuire a rendergli un doveroso omaggio per aver portato, attraverso la sua arte, l’immagine del nostro paese in l’Italia e nel mondo e per averci dato la possibilità di realizzare, con questa mostra, qualcosa di “unico” per Pomarance e per tutta la nostra comunità.

 

Sede: ex forno di Orfeo, via Mascagni 11, Pomarance
Periodo: 15-31 dicembre 2012
Orario: tutti i giorni 10.30-12.30 / 16.30-19.30