Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CHRIS GUSTIN: MASTERWORKS IN CLAY
Chris Gustin, "Teapot #9035", 1990, h: 13” w: 12” d: 6”. Stoneware, gas-fired, sandblasted glaze. Collection of Gustin archives, photo by Dean Powell

A New York, presso il Schein-Joseph International Museum of Ceramic Art, la retrospettiva dell'opera di Chris Gustin



Questa mostra retrospettiva dell'opera di Chris Gustin proviene dal Museo d'Arte Fuller a Brockton, nel Massachusetts. E 'stata curata da Sherry Leedy, di Sherry Leedy Arte Contemporanea, a Kansas City, nel Missouri per la Fuller.

Chris Gustin è stato riconosciuto per la sua eccellenza e l'innovazione nella ceramica e ha ricevuto numerosi premi tra cui due National Endowment for the Arts fellowships. Diplomato presso il Kansas City Art Institute nel BFA nel 1975 e ha ricevuto un MFA dalla NYS College of Ceramics a Alfred nel 1977. Ha insegnato per 23 anni presso la Boston University, la Scuola Swain del Design, e l'Università del Massachusetts, Dartmouth dove è ora professore emerito. Dal 2000 ha dedicato le sue energie al suo lavoro in ceramica. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in tutto il mondo.

Gli esempi in mostra comprendono brani del suo varie serie che danno una gamma completa da 38 anni di lavoro. Noto per le sue forme biomorfe e l'impegno per la committenza navale, il suo coinvolgimento passionale con il processo della combustione a legna Anagama sono evidenti.

Sede: Schein-Joseph International Museum of Ceramic Art  (Alfred, NY 14802 - premit no. 5) tel 607 871 2421
Periodo: 19 settembre - 22 novembre 2013