Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

BERTOZZI & CASONI. COSÌ È (SE VI PARE)
BERTOZZI & CASONI. COSÌ È (SE VI PARE)

ROMA. Anna Marra Contemporanea è lieta di presentare Così è (se vi pare), mostra personale di Bertozzi & Casoni che inaugura martedì 6 marzo 2018.



Giampaolo Bertozzi e Stefano Dal Monte Casoni, in arte Bertozzi & Casoni, sono tra i più originali e innovativi artisti della scultura ceramica contemporanea. Conosciuti a livello internazionale per la raffinatezza delle loro creazioni, in oltre trent’anni di carriera hanno portato la ricerca artistica su questo materiale a un livello tecnico ed esecutivo così alto da diventare essa stessa un linguaggio espressivo, che fa tesoro delle abilità artigianali e nello stesso tempo ne indaga le potenzialità inedite grazie all’uso delle più moderne tecnologie industriali.
 
Sebbene a uno sguardo distratto le loro opere possano sembrare “copie del reale” per l’accuratezza nella finitura dei minimi dettagli, di fatto, invece, Bertozzi & Casoni non parlano mai la lingua del realismo, ma quella più complessa del sembiante: gli oggetti e le suppellettili, le piante e gli animali, gli avanzi e le testimonianze del passato sono rappresentazioni mimetiche dei referenti originali. Nella ricomposizione e nel riadattamento in forma di scultura o di installazione ogni cosa assume un nuovo significato, una nuova vitalità espressiva, che intende mettere in scena i vizi e le virtù della società contemporanea. Per Bertozzi & Casoni non esiste un’unica realtà sensibile universalmente accettata, ma esistono tante possibili interpretazioni dell’esperienza quotidiana, delle quali le sculture sono esempi tangibili. È quello che accade nel teatro di Pirandello: in Così è (se vi pare) ciascun personaggio interpreta i fatti “reali” da un punto di vista strettamente personale, traendo le proprie conclusioni, senza attenersi all’oggettività delle situazioni che, pertanto, diventano relative e rendono insolubile l’enigma, la decifrazione della “realtà dei fatti”. Per gli artisti, come per il drammaturgo, esiste un relativismo delle forme e dei significati che rende impossibile avere una visione unica e certa della realtà. Per questi motivi i lavori di Bertozzi & Casoni non riproducono l’esistente, ma riproducono la sua esistenza in forme che sono altro da sé attraverso la mimesi maniacale e l’ironia pungente, disvelando le contraddizioni della società dei consumi che ci mostra soltanto una parziale verità.
 
La mostra è accompagnata da un catalogo edito da Gangemi editore con testo di Lorenzo Respi.


Sede: Anna Marra Contemporanea, via Sant'Angelo in Pescheria 32, Roma | t. 06 976 123 89
Periodo: 6 marzo-7 aprile 2018