Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

INAUGURA IL NUOVO ANTIQUARIUM DI COLOMBARONE
INAUGURA IL NUOVO ANTIQUARIUM DI COLOMBARONE

PESARO. Sabato 13 aprile, inaugura l'Antiquarium di Colombarone, area archeologica immersa nel verde del Parco di San Bartolo, che documenta molti secoli di storia del territorio pesarese.



Una nuova tappa  fondamentale per la conoscenza del periodo tardoantico nel medio-adriatico.

Nel sito si trovano i resti di una villa tardo-imperiale risalente al III sec. d.C. sulle cui strutture, a partire dalla metà del VI sec. d.C. si insedia il complesso cristiano della basilica di S. Cristoforo ad Aquilam.

L’Antiquarium, annunciato nel 2016 in occasione della riapertura al pubblico dell’area, completa il "progetto Colombarone" e ha sede negli spazi della chiesetta ottocentesca recuperata dal Comune di Pesaro.
Nel piccolo museo sono esposti i reperti (ceramiche, bronzi, vetri e monete tra gli altri) rinvenuti durante gli scavi che documentano  l’epoca della villa (secoli III-VI) e quella della basilica (secoli VI-VIII), oltre ad oggetti della vita privata degli antichi abitanti del sito.

L’Antiquarium di Colombarone è un progetto promosso da MIBAC/Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Ales arte lavoro e servizi spa, Comune di Pesaro, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Ente Parco San Bartolo. Gestito da Sistema Museo.

 

Sede: Antiquarium di Colombarone, strada della Romagna 136-138, Pesaro | t. 0721 387541
Orario: sabato-domenica e festivi, ore 10-13 e 15:30-18:30 (dal 1 ottobre al 31 maggio), ore 10-13 e 16:30-19:30 (dal 1 giugno al 30 settembre).