Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

ROSEMARY RANDY PRESENTA IL SUO ULTIMO LIBRO

LIBRERIA MOBY DICK

Sabato 23 novembre 2013, ore 17:30

La scrittrice lughese Rosemary Randi presenterà il suo ultimo libro,

"Liquirizia"

(Bacchilega editore)


Introduce Paola Vignoli.

Dea non è una dea, ma una scrittrice, o, per lo meno, cerca di esserlo. Difficile impresa: sembra che gli aspiranti scrittori siano in aumento e, per giunta, le idee gliele ruba Woody Allen. Fra l'altro, sopra il suo appartamento, ereditato dalla zia che l'ha cresciuta, vivono due anziane amiche di questa, sempre pronte a dire la loro. Da aggiungere un'altra imprevista complicazione: un affascinante ex compagno di scuola, curioso di scrittura e di erotismo. Sullo sfondo un ambiente di provincia, un editore dagli espliciti diktat e Little Tony. Ne viene fuori una storia frizzante, a tratti calata nella quotidianità e a tratti surreale, dai sussulti ora comici, ora sentimentali, ora noir. Un romanzo non etichettabile in un genere preciso, che gusterete con inevitabile voracità.

Rosemary Randi è nata e vive a Lugo di Romagna. Ha esordito con l'editore Edit di Faenza nel 2004 con la raccolta "Racconti ClanDestini", a cui si è ispirato il recital "Donne, strippi e Strappi", sempre con la Edit Faenza nel 2004 ha pubblicato il romanzo "Gerani a pois", nel 2005 la raccolta di poesie Onde trasversali e nel
2007 il romanzo Torte al cianuro. Con Bacchilega editore ha pubblicato il romanzo "La seduzione della normalità" nel 2009, "Scherzi di luce nel 2012 e "Liquirizia" nel 2013.

 

Libreria Moby Dick
via XX settembre 5
tel. 0546.663605

la scrittrice lughese Rosemary Randi presenterà il suo ultimo libro, "Liquirizia" (Bacchilega editore).  
Introduce Paola Vignoli.

Dea non è una dea, ma una scrittrice, o, per lo meno, cerca di esserlo. Difficile impresa: sembra che gli aspiranti scrittori siano in aumento e, per giunta, le idee gliele ruba Woody Allen. Fra l'altro, sopra il suo appartamento, ereditato dalla zia che l'ha cresciuta, vivono due anziane amiche di questa, sempre pronte a dire la loro. Da aggiungere un'altra imprevista complicazione: un affascinante ex compagno di scuola, curioso di scrittura e di erotismo. Sullo sfondo un ambiente di provincia, un editore dagli espliciti diktat e Little Tony. Ne viene fuori una storia frizzante, a tratti calata nella quotidianità e a tratti surreale, dai sussulti ora comici, ora sentimentali, ora noir. Un romanzo non etichettabile in un genere preciso, che gusterete con inevitabile voracità.

Rosemary Randi è nata e vive a Lugo di Romagna. Ha esordito con l'editore Edit di Faenza nel 2004 con la raccolta "Racconti ClanDestini", a cui si è ispirato il recital "Donne, strippi e Strappi", sempre con la Edit Faenza nel 2004 ha pubblicato il romanzo "Gerani a pois", nel 2005 la raccolta di poesie Onde trasversali e nel
2007 il romanzo Torte al cianuro. Con Bacchilega editore ha pubblicato il romanzo "La seduzione della normalità" nel 2009, "Scherzi di luce nel 2012 e "Liquirizia" nel 2013.=