Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

ARTEGATTO ARTEFATTO 2014

Botteghe del centro storico

15 febbraio - 15 marzo

Faenza_news/img_01/artegatto.jpgnona edizione

a cura di Bottega Mirta Morigi & Bottega Bertaccini

 

Mica solo Beethoven ha fatto la Nona, la facciamo anche noi! In questo 2014 arriviamo alla Nona edizione di Artegatto Artefatto, la manifestazione itinerante nelle vetrine dei negozi di Faenza dedicata ai nostri amici felini.

La rassegna, organizzata dalla Bottega Mirta Morigi e dalla Bottega Bertaccini, coinvolge quest’anno 57 artisti, faentini e non solo. Come nelle edizioni precedenti, i partecipanti si sono impegnati nella realizzazione di pezzi unici, con tecniche diverse (ceramica ma anche pittura, scultura, grafica, fotografia) affrontando un tema magico, antico, simbolico: il gatto, ispiratore da millenni di raffigurazioni artistiche e partecipe da sempre della storia dell’uomo.

Le opere saranno in mostra, fino a metà marzo, nelle vetrine dei negozi, a partire dalla piazza della Libertà fino a Corso Mazzini, nel punto espositivo della Bottega Morigi. Inoltre saranno ospitate anche presso la Pro Loco nel Voltone della Molinella, e nella vetrina del Monte dei Paschi di Siena, in Piazza del Popolo.

L’inaugurazione è prevista per sabato 15 febbraio alle ore 18,00 presso la Bottega Bertaccini in corso Garibaldi 4, dove sarà possibile visionare tutte le opere partecipanti prima che prendano la strada per raggiungere le vetrine dei negozi.

Alle parole di saluto degli organizzatori, seguiranno alcune letture tratte dal libro “Sorrisi di gatto” pubblicato a sostegno delle attività della Associazione Bambini Cri du Chat.

La sindrome del “Cri du chat” (letteralmente “grido del gatto”) è una malattia genetica rara dovuta alla perdita di un frammento cromosomico. La sindrome prende nome dal pianto lamentoso, simile al miagolio del gatto, caratteristico dei soggetti affetti. La sindrome può presentarsi con diverse malformazioni ma la caratteristica più invalidante è rappresentata da un ritardo grave dello sviluppo psicomotorio, mentale e del linguaggio.

 

Partecipano all’edizione 2014:

Jan Angelini, Laura Bellodi, Stefano Benedetti, Andrea Betti, Romano Cortesi, Riccardo Errani, Ricardo Angel Escobar, Greta Filippini, Ceramica Gatti, Debora Geminiani, Gino Geminiani, Rolando Giovannini, Giulia Gorlova, Anna Grossi, Miho Hokai, Lucia Homedes Lopez, Carla Lega, Gaia Leonardi, Manifatture Sottosasso, Paola Marabini, Daniela Marchioni, Emiliano Mariani, Guido Mariani, Maurizio Mengolini, Massimo Merlini, Maria Angela Montanari, Mirna Montanari, Vittoria Monti, Morena Moretti, Mirta Morigi, Loretta Morsiani, Roberta Ossani, Giancarlo Padovani, Ifigenia Papadopulu, Sandra Pedna, Marisa Pedrelli, Massimo Poletti, Anna Lisa Quarneti, Laura Rebagliati, Gianfranco Renzini, Dayse Rodriguez, Laura Rondinini, Maurizio Russo, Andrea Scaranaro, Sezione didattica - Fondazione Mic, Laura Silvagni, Paolo Solaroli, Elisa Suzzi, Maria Valeria Tambini, Erica Tozzola, Guerrino Tramonti, Rino Vaienti, Monalisa Valori, Susanna  Vassura, Yu  Jung Yoon, Monica Zani

 

L’iniziativa gode del patrocinio dell’Ente Ceramica Faenza e dell’assessorato alla ceramica del Comune di Faenza.