Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

UN "POSTO OCCUPATO" AL MIC

Il Museo aderisce all'iniziativa nazionale contro il femminicidio

UN "POSTO OCCUPATO" AL MIC
Martedì 11 febbraio

Il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, insieme ad SOS Donna, aderisce all’iniziativa nazionale di “Un posto occupato”.

Il MIC di Faenza durante la rassegna di concerti dei Notturni Martiniani, curata in collaborazione con la scuola di Musica Sarti, e in programma fino al 29 marzo, riserverà simbolicamente una sedia in memoria delle tante donne uccise per mano di un uomo.

 

L'iniziativa (postooccupato.org) è nata qualche mese fa su idea di Maria Andaloro, che ha lanciato sul web questo modo di rendere "tangibile" la memoria delle tante donne che non hanno più voce.

Sono già centinaia le persone, associazioni, comuni, università che hanno partecipato. Tutti possono aderire riservando un posto per tutte quelle vittime di femminicidi che hanno pagato con la vita la loro sottomissione o il tentativo di riscatto, perché, appunto, la violenza può aumentare quando la donna decide di interrompere la relazione.