Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

INAUGURA L'ANNO ACCADEMICO ISIA

ISIA - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE

Giovedì 01 marzo 2012, ore 17:30

Quando il packaging fa il prodotto

Inaugura l'Anno Accademico Isia parlando di strategie di comunicazione

Recita il vecchio adagio che l'abito non fa il monaco. È possibile che sia vero, di certo la saggezza popolare non vale per i prodotti che acquistiamo ogni giorno. Anzi, alzi la mano chi, almeno per una volta, non si è fatto ammaliare dal nome accattivante di un prodotto, dalla forma originale di una confezione, dall'immagine di una marca. Tutto ciò va sotto il nome di packaging design ed è alla base della strategia di mercato di un prodotto. L'ISIA di Faenza inaugurerà, giovedì 01 marzo 2012, a partire dalle 17,30, l'Anno Accademico 2011-12 riflettendo su questo argomento. Faranno gli onori di casa il Presidente dell'università del design faentina, Anty Pansera e il Direttore, Roberto Ossani. Dopo i saluti del Presidente della provincia di Ravenna, Claudio Casadio e del sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, salirà in cattedra una faentina che ha fatto molta strada e che l'ISIA riporta, almeno per una sera, nella sua città. Infatti, Ilaria Scardovi aprirà ufficialmente l'Anno Accademico con la lectio magistralis: «Packaging: molto più di una confezione». Amministratore Delegato dal 2000 di Carré Noir Italia, agenzia di strategic design e, nel 2007/08, General Manager della sede milanese di Publicis, la Scardovi porterà nell'Aula Magna dell'Istituto manfredo il proprio sapere, maturato da un'esperienza professionale che l'ha portata a lavorare con grandi realtà nazionali e internazionali, come Fiat, Mandarina Duck, Conad,  Nestlé, solo per citarne alcune. Non pensiate che si tratti di una chiacchierata per addetti ai lavori, tutt'altro. Basti dire che il packaging è il media più diffuso al mondo. Un mezzo che, letteralmente, va in mano a miliardi di persone ogni giorno. È il fondamento della distribuzione e della protezione del prodotto. In molti casi è la marca stessa. Non ci credete? Allora andate con la memoria alla bottiglia della bevanda più famosa al mondo: anche quello è packaging. Non solo, ma parlare di questo argomento significa dibattere dell'impatto ambientale della produzione industriale, dei suoi scarti, di quanti rifiuti crei una bella confezione. Una grande sfida per i designer del futuro. Immaginare bottiglie di plastica sempre più leggere, confezioni totalmente riciclabili. Senza dimenticare che nel design un millimetro può fare la differenza fra successo e oblio.

Durante l'inaugurazione verranno premiati alcuni studenti con borse di studio offerte dalla Banca di Romagna, per mano di Francesco Pinoni Direttore dell'Istituto di credito.

Al termine della conferenza, aperitivo organizzato da Zenzero Zelante, gruppo di diplomati ISIA che si dedica al food design.

Per ulteriori informazioni: ISIA, corso Mazzini 93 - Faenza -  www.isiafaenza.it oppure telefonare allo 0546.22293