Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CONFERENZA DI GIUSEPPE SANGIORGI: LA RELIGIOSITA' POPOLARE MARIANA

PINACOTECA COMUNALE

CONFERENZA DI GIUSEPPE SANGIORGI: LA RELIGIOSITA' POPOLARE MARIANA
Venerdì 24 febbraio 2012, ore 17:30

La religiosità popolare mariana nel territorio faentino

Conferenza di

Giuseppe Sangiorgi

scrittore e storico delle tradizioni popolari

Partendo dalla descrizione delle devozioni nel territorio compreso tra Russi e Casola Valsenio, tra Solarolo e Brisighella e considerando le differenze tra città e campagna, la conferenza presterà particolare attenzione al mondo contadino, caratterizzato da una religiosità semplice ed ingenua, che portava la gente delle campagne a un dialogo diretto con la dimensione umana della divinità: Gesù Cristo e la Madonna.

Più forte di tutto era il legame tra le donne e la Madonna, un rapporto da madre a madre che svela una dimensione religiosa commovente e ricca di tenerezze. Verranno inoltre prese in considerazione da Sangiorgi le espressioni materiali di una fede sentita e praticata – pilastrini, croci nei campi, chiese, targhe devozionali nelle facciate delle case coloniche ed anche all’interno delle stesse - inserendole in un contesto più ampio, caratterizzato fino a metà del secolo scorso dallo svolgersi di pratiche superstiziose vissute nella naturalezza di una cultura che faceva affidamento sia sulla fede che sulle credenze popolari nella quotidiana lotta per la sopravvivenza.

La conferenza è organizzata dalla Pinacoteca, in accordo con la Diocesi di Faenza-Modigliana, il rione Rosso e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, in approfondimento della mostra “Le frecce spezzate. Seicento anni di devozione della Madonna delle Grazie”, aperta fino al 13 maggio 2012.

PINACOTECA COMUNALE
via Santa Maria dell'Angelo 9, Faenza