Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

ARTEGATTO ARTEFATTO

Edizione 2013

17 febbraio - 7 marzo 2013

Artegatto ArtefattoInaugura l'edizione 2013 di «Artegatto Artefatto», una mostra di opere “graffianti” ispirate al tema felino.

La rassegna, organizzata dalla Bottega d’arte ceramica Mirta Morigi & girls, in collaborazione con la  Bottega Bertaccini – Libri e Arte, coinvolge anche quest’anno artisti faentini o che operano a Faenza.

Come nelle edizioni precedenti, gli artisti si sono impegnati nella realizzazione di pezzi unici, con tecniche diverse (ceramica ma anche pittura, grafica, incisione) affrontando un tema magico, antico, simbolico: il gatto è l’ispiratore da millenni di raffigurazioni artistiche e partecipe da sempre della storia dell’uomo.
 

Quest'anno hanno aderito:
Karolina Berdnoz, Gabriella Bertazzoli, Gianfranco Budini, Cinzia Carantoni, Serena Drei, Roberto Fabbri, Greta Filippini, Lara Gatta, Federica Gatti, Gino Geminiani, Elena Gianessi, Rolando Giovannini, Giulia Gorlova, Roberta Grasso, Lucia Homedes Lopez, Carla Lega, Nello Liverani, Manifatture Sottosasso, Paola Marabini, Guido Mariani, Clara Martinez Muñoz, Maurizio Mengolini, Alberto Mingotti, Vittoria Monti, Laura Montuschi, Mirta Morigi, Loretta Moroni, Daniela Neri, Roberta Ossani, Giancarlo Padovani, Ifigenia Papadopulu, Carlo Pastore, Sandra Pedna, Larissa Petrini, Mario Pezzi, Cesare Reggiani, Gianfranco Renzini, Scuola di Disegno Tommaso Minardi, Sezione didattica - Fondazione Mic e classe Va della scuola elementare Martiri di Cefalonia, Laura Silvagni, Paolo Solaroli, Valeria Tambini, Edda Tarroni, Anna Tazzari, Terre di scirocco, Guerrino Tramonti, Monalisa Valmori, Luciana Zaccherini.


Le opere saranno esposte fino al 7 marzo nelle vetrine dei negozi, a partire dalla piazza della Libertà fino a Corso Mazzini, nel punto espositivo della Bottega Morigi; saranno inoltre ospitate anche presso la Pro Loco di Faenza, nel Voltone della Molinella, e nella vetrina del Monte dei Paschi di Siena, in Piazza del Popolo