Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IL MUSEO SALUTA IL SUO DIRETTORE - GIAN CARLO BOJANI

Di oggi, 17 maggio, il triste annuncio della sua scomparsa

IL MUSEO SALUTA IL SUO DIRETTORE - GIAN CARLO BOJANI
Venerdì 17 maggio 2013

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza saluta e ricorda con affetto Gian Carlo Bojani, direttore del Museo dal 1979 al 2001.

 

Sotto la sua guida, oltre a varie edizioni del Premio Faenza - Concorso Internazionale della Ceramica d'Arte Contemporanea, sono state realizzate in Faenza alcune grandi esposizioni, tra cui "Ceramica ungherese della Secessione "(1985); "Delinquent Angel" (1995) dedicata alla ceramica australiana dall'Ottocento ad oggi; "Decoro floreale naturalistico nella ceramica europea del XVIII secolo" (1996); RAKU (1997) dedicata alla nota Dinastia giapponese, dalla fine del Cinquecento ad oggi.

Membro del Comitato scientifico dell'Association Internationale pour l'Etude des Céramiques Médiévales en Méditerranée, ha contribuito alla mostra itinerante sulla maiolica medievale, intitolata "Il verde e il bruno", realizzata con il concorso di vari paesi come Italia, Francia, Marocco, Portogallo, Spagna, Tunisia (1995- 1996-1997).

Noto studioso, al 2004 nella Biblioteca del MIC figuravano oltre 500 pubblicazioni a suo nome.

La sua è stata una vita dedicata al mondo della ceramica e noi lo ringraziamo per aver condiviso con il Museo, ed il suo personale, un'importante parte della sua vita.