Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CONOSCI IL MUSEO – visita guidata alle collezioni

Obiettivi
Offrire un'occasione di riflessione sul "contenitore museo" e sul materiale ceramico partendo dai fondamenti di "giocare con l'Arte", per avere uno sguardo trasversale, non tradizionale-turistico, nei confronti dei beni culturali. Creare un collegamento con le attività eventualmente svolte in precedenza in laboratorio, per "riconoscere" le tecniche utilizzate durante le proposte-gioco nelle opere di autori antichi e contemporanei. Dare degli stimoli - durante questa piacevole visita al museo - che accendano la curiosità su tanti temi, alcuni dei quali a sorpresa e inattesi, e che facciano venire la voglia di tornare ancora a visitare, anche da soli, il museo.

Descrizione sintetica dell'attività
E' una "passeggiata" al Museo, accompagnati dagli operatori del laboratorio che ci aiutano a scoprire cosa sia un museo e cosa sia la ceramica, attraverso la storia del MIC, dello sviluppo della ceramologia e dei criteri espositivi. Visita ad alcune sezioni permanenti: la maiolica attraverso Faenza e il Rinascimento italiano; le ceramiche moderne e contemporanee italiane, Picasso e la ceramica europea; la ceramica popolare italiana; le targhe devozionali e il Presepe Zucchini; le culture precolombiane; le ceramiche classiche; l'Islam. È possibile concordare in anticipo percorsi particolari o a mostre temporanee.

A sussidio si possono richiedere (alcuni gratuitamente) i seguenti materiali: i quaderni del laboratorio didattico; la collana "giocare con l'Arte" a cura di Bruno Munari (consultabile in sede presso la biblioteca interna durante gli orari di apertura al pubblico); il programma dettagliato delle lezioni per insegnanti e alunni; la dispensa-guida alle esperienze base, una bibliografia scelta.

Informazioni e contatti
Durata: massimo 2 ore
Numero partecipanti: una classe per volta (max 30)
Periodo di svolgimento: dal mese di Settembre al mese di Giugno
Costi: vedi biglietteria>>
Modalità di prenotazione e pagamento: (a partire dal 15 Settembre) richiesta scritta sul modulo scaricabile (è gradito un preventivo contatto telefonico o e-mail con gli operatori Dario Valli e Lorena Cabal), da indirizzare al Laboratorio "giocare con l'Arte", via Campidori 2- 48018 Faenza RA, tel 0546 697309 - fax 0546 27141 (tra le ore 10 e le 20) – e-mail giocareconlarte@micfaenza.org . Sarà poi cura del Laboratorio contattare i docenti interessati per confermare la prenotazione, per accordarsi sul programma, i dettagli orari e la visita guidata.
Pagamento immediato con rilascio di ricevuta (o ticket) da parte del personale del Laboratorio (o della Biglietteria); oppure pagamento successivo su fattura emessa dal MIC (nella compilazione del modulo, che contempla l’opzione di pagamento, si deve indicare chiaramente cosa si sceglie, e riportare correttamente i dati anagrafici e fiscali necessari all’emissione della fattura).

Itinerari fuori al museo, collegati a questa attività
Osservazione attenta del nostro ambiente (urbano, naturale, domestico, di relazioni sociali ecc.) e annotazione dell'eventuale collocazione e ruolo dei manufatti ceramici in questo/questi contesto/i. Visita ai calanchi argillosi e alla "Vena del Gesso" appenninici; visita alle botteghe artigiane per conoscere da vicino la realtà produttiva nelle diverse forme attuate da ogni singolo artigiano e la sua adesione o meno alla tradizione conservata e divulgata dal museo.

servizi-museo/giocare-con-arte.jpg