Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

PRESENTAZIONE DEL VOLUME: NON C’È POSTO SULLA LUNA

NOVITA' BIBLIOGRAFICHE AL MUSEO

PRESENTAZIONE DEL VOLUME: NON C’È POSTO SULLA LUNA
Giovedì 01 marzo 2012, ore 18:00

dal Museo/2012/noncepostosullaluna.jpgGiovedì 1 marzo ore 18

Sala Conferenze del Museo Internazionale delle Ceramiche
(viale Baccarini 19)

Ruggero Sintoni presenta Costanza Savini

Non c’è posto sulla luna

2011

Edizioni Le matite colorate, Pescara

Interverranno oltre all’autrice, Ruggero Sintoni, direttore di Accademia Perduta e ideatore del Circo della Pace, Angela Lodi, fondatrice della comunità Il Piccolo Principe di Bologna, Stefania Milìa attrice circense, Maurizio Vai, illustratore che insieme a Antonio Masella curerà l’accompagnamento musicale dal vivo.

Per informazioni
tel. 0546.697311

Il romanzo racconta la storia del viaggio clandestino di Karim, ragazzo marocchino che passando da un barcone pericolante, al fondo di un tir, alla toilette di un treno e diversi autostop riesce a raggiungere l’Italia. Il suo viaggio tortuoso è mosso alla ricerca della madre che non vede da quando è bambino. Durante il tragitto Karim incontra personaggi pericolosi, altri bizzarri e sorprendenti: una donna misteriosa, dalla mano dotata di poteri quasi magici, nella quale Karim vede una somiglianza con la madre. Incontra i cacciatori di mani, uomini senza scrupoli, passa dalle mani della polizia a una Casa Famiglia e si imbranca in Romagna con i ragazzi afgani del Circo della Pace per unirsi a loro fino alla dipartenza per Kabul. Karim continua ad errare fino a quando, tra sogno e realtà, gli viene rivelata la formula che apre, a chi la pronuncia, le vie per la luna, e attraverso la quale Karim, forse, potrà finalmente ritrovare sua madre.

Biografia dell’autrice: Costanza Savini originaria del lago di Garda per parte materna e di Bagnacavallo da parte di padre, ha compiuto studi giuridici a Bologna dove oggi frequenta la Scuola Italiana di Biosistemica. Attenta ai problemi dell’infanzia soprattutto quando segnata da una difficile integrazione nel sociale, scrive anche per ragazzi. Ha pubblicato: Le Saponette Magiche (Campanotto 2002), L’accidentato viaggio di Berto e gli altri - con altri autori- (Città Aperta Edizioni 2003), Il lago in soffitta (Mursia 2007), Destini - con Giorgio Celli- (Mursia 2008), Quattro storie inquiete (Campanotto 2009), Ipazia, un diavoletto e molti libri (Ianieri Editore 2010), Morte nei boschi – con Giorgio Celli – (Mursia 2011), Non c’è posto sulla luna, la storia di Karim il ragazzo venuto dal Marocco (Edizioni Le Matite Colorate 2011), Il sesso dell’angelo, racconti al femminile – con Giorgio Celli (Campanotto 2011). In ambito artistico con il Gruppo 19/20 (Falancia, Rigotti, Boscaro, Maravic) ha preso parte al premio internazionale di Arte Partecipativa Aelia Media. Per il teatro ha scritto: L’urlo di Sara- 2003. I Malsalè de Pesena - una leggenda del Barbarossa sul lago di Garda –2005, 2008. Gli dei tramontano all’alba (con Giorgio Celli)- 2010.