Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

LE CORTI PREPARATE, TRE, UNO, DUE

18 - 19 settembre

"Un luogo, la corte, tradita nell’uso ordinario per un inconsueto evento artistico”

Il 18 e 19 settembre il giardino del MIC ospita un doppio evento di musica e danza a cura dell'Associazione Emporio del Sale.

 

 

SABATO 18 settembre H. 21:00
TRE - alla luce della sera: Rachele Andrioli, Rocco Nigro e Redi Hasa.
Il ritorno al folk, quello più caldo. Il punto di partenza, l’origine. La tradizione del sud Italia raccontata da un trio d'eccezione. Brani della tradizione popolare del sud Italia che trovano una nuova espressione unendo l'antico al moderno, voci arcaiche incontrano sonorità inedite. Come in una corte d'estate ci si ritrova. Per un epilogo di festa e comunità.
Danza a cura di Emporio Del Sale. La danza in questo appuntamento è una tradizione corale che varia nel tempo, inciampando allegramente in drastiche innovazioni, ma tenendo ben stretta la radice comune legata al rapporto con l’uomo. Le danzatrici, ancorate a quell’essenza del sud, compiono gesti ieratici. Dentro all’oggettività del movimento c’è un senso profondo di ricerca che intreccia e intesse i temi dell’umanità: sacrificio, maternità, lavoro, attesa, superamento dei confini, etc; ricercando incessantemente la più alta sintesi e semplicità del gesto autentico. Corpi che si cercano e tentano di identificarsi in una specie di nuovo mondo, di farsi e ri-farsi comunità. Ciò che si riconosce ha un ritorno dentro, il riverbero di un frammento che ci appartiene. Il gesto come il suono ritorna reiterato. Immagini che si toccano e si sfiorano seppur ovattate da una sonora nostalgia e inquieta saggezza. Il mare è nei suoni, in colori e sapori diversi ma come una costante.
 
DOMENICA 19 settembre H 11:00
UNO - alla luce del mattino: “Leuca” di Rachele Andrioli: In scena da sola, con voce, tamburi a cornice, corde, flauto armonico e loop station, Rachele Andrioli evoca rituali ancestrali, portandoci in un luogo altro, denso di suggestioni e colori. un tributo alla musica popolare e al Mediterraneo.
 
DOMENICA 19 settembre H 18:00
DUE- alla luce del tramonto: “Mediterraneo contemporaneo” di Redi Hasa (Albania) al Violoncello e Rocco Nigro (Puglia) alla Fisarmonica. Al tramonto in due portano a galla qualcosa di inatteso. Composizioni ispirate alla ricerca dell'essenzialità. Radici musicali che congiungono due sponde del Mediterraneo, un repertorio di brani inediti e melodie inusuali che evocano sonorità ancestrali che attingono dalla grande tradizione dei Balcani e del Sud Italia e la portano verso esiti molto vicini alle invenzioni e al clima della migliore musica contemporanea.
 
PRENOTAZIONE CONCERTI: Giulia 347 4599770 mail: emporiodelsale@gmail.com
Telefonare o mandare messaggio whatsapp (se non rispondiamo sarete richiamati)
 
 
LABORATORI
SABATO 18 settembre H 14-17
CORO A CORO CON RACHELE ANDRIOLI
Coro a coro è un laboratorio in continua evoluzione di canto polifonico popolare guidato da Rachele Andrioli e composto da sole donne, di ogni età. Il coro nasce e cresce in un corso pensato per donne che cantano, che amano cantare, per donne che non cantano ma vorrebbero farlo, per donne che amano la musica e desiderano conoscerla più da vicino. Durante il corso si apprendono i brani della tradizione popolare del mondo, si acquisiscono nozioni di tecnica vocale, si impara a condividere le numerose sfumature e sfaccettature di un brano e il fascino della polifonia, si scopre la forza terapeutica del canto. In un’epoca buia, caratterizzata da campagne di odio, dalla costruzione del nemico e da rassegnazione e apatia, Coro a Coro vuole essere un piccolo argine dove la musica costruisce ponti, accoglie, include, lenisce. Coro a Coro è un impasto al femminile di musica, cultura e svago
Il laboratorio è gratuito, la prenotazione è necessaria.
 
Per info e prenotazioni Moira 339 6868217 Sabrina 349 8111978 mail: emporiodelsale@gmail.com
 
DOMENICA 19 settembre H 15-17
ESERCIZIO MEDITERRANEO con Moira Cappilli, Sabrina Felli e Teresa Mirri
Un laboratorio di danza aperto a tutti per scoprire e ri-scoprire il linguaggio delle danze del sud Italia. Il laboratorio si propone di tornare ai codici basilari della pizzica pizzica e farli diventare il punto di partenza per una ricerca che consente ad ognuno “andare verso” la propria identità nella danza. Relazione, musica e spazio circolare. La padronanza di questi tre elementi in sintonia fra loro consente una danza armoniosa e organizzata. Il laboratorio è rivolto agli amanti, conoscitori e curiosi di questa danza che desideriamo approfondire le loro conoscenze e potenziare la loro capacità espressiva.
 
Il laboratorio è gratuito, la prenotazione è necessaria. (dettagli organizzativi verranno forniti in sede di prenotazione)
Per info e prenotazioni Moira 339 6868217 Sabrina 349 8111978 mail: emporiodelsale@gmail.com