Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museun Communicator

Museun Communicator (Mu.Com.) è un Progetto formativo incentrato sullo sviluppo di una figura professionale che sta diventando strategica all'interno dei Musei e delle associazioni culurali che gestiscono musei, quella del Comunicatore in ambito museale.

E’ a questa figura, infatti, che vieneormai affidata buona parte del successo dell’impatto sul pubblico delle iniziative proposte da un Museo e della sua messa in rete con gli attori e le risorse locali.

Il Progetto formativo si rivolge a due distinte tipologie di soggetti: adulti occupati in ambito museale che hanno necessità di sviluppare competenze specifiche nel campo della comunicazione, e giovani in ingresso nel mercato del lavoro, ai quali occorre una solida formazione di base per rispondere alle attuali sfide di un mercato peculiare come quello “dell’impresa culturale”.

Il Progetto propone un corso basato su una metodologia innovativa che si serve anche delle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione, forte di strumenti didattici ad hoc messi a punto da una rete costituita da prestigiose Istituzioni educative e museali di quattro diversi paesi (Italia, Bulgaria, Regno Unito e Romania).

Il corso permette ai fruitori di acquisire competenze standard di alto livello e riconosciute internazionalmente a livello del partenariato del Progetto, formando-aggiornando professionisti in grado di elaborare e mettere in atto strategie e tecniche efficaci per rendere produttiva la comunicazione con il vasto pubblico, con i mass media e con le reti degli attori territoriali.

 

Nell'ambito del Progetto, nel marzo 2012, è stato indetto il concorso:
UN MANIFESTO PER IL MIC. Il contributo dei grafici italiani per comunicare il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.
Il Bando era riservato a tutti gli associati Aiap e ad un numero selezionato di grafici professionisti ad invito per la progettazione di una immagine celebrativa del MIC di Faenza ‘Monumento Unesco’.
Il Bando era finalizzato alla creazione di un’immagine, in formato poster, atta a rappresentare il carattere unico e il ruolo internazionale del MIC per quanto riguarda la ceramica antica e moderna e a comunicare il riconoscimento Unesco da esso recentemente ottenuto di “Monumento testimone di una cultura di pace - Espressione dell’arte ceramica nel mondo”.
L’immagine premiata verrà utilizzata a tempo indeterminato nella città di Faenza e fuori di essa per comunicare i valori del MIC e celebrare il riconoscimento Unesco.
Una giuria qualificata nominata dal MIC in collaborazione con AIAP, composta da rappresentanti di Aiap, MIC, Club Unesco di Forlì, ISIA di Faenza e da una figura di esperto, ha selezionato 20 opere;
delle opere selezionate ne sono state segnalate quattro e tra queste è stata scelta l’opera vincitrice.