Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IN&AROUND. POTTERY&COMMUNITY

Secondo Convegno Tematico dell’AIECM3

17 - 19 aprile

L'AIECM3 è una associazione internazionale che si occupa dello studio della ceramica medievale e moderna nel Mediterraneo. Essa organizza i Congressi Internazionali sulla Ceramica Medievale e Moderna nel Mediterraneo (CICM3) a cadenza triennale, giunti alla loro decima edizione. L'attività
dell'associazione si è configurata, nel corso degli anni, come essenziale per i nuovi apporti conoscitivi sulla storia ceramica.


Novità
A partire dal 2014, a quasi 40 anni di attività, dapprima informale (nel 1978 si celebrava il Congresso di Valbonne), poi ufficiale (nel 1992 nasceva l'Associazione), il Comitato Internazionale ha deciso di aggiungere dei nuovi appuntamenti all'ormai consueto Congresso, incontri incentrati su di un tema
specifico e tenuti di volta in volta in un Paese ospitante diverso.


Il secondo Congresso Internazionale Tematico
Dopo il primo Congresso Tematico, che si è tenuto a Motpellier-Lattes (19-21 novembre 2014), il secondo incontro annuale sarà nella primavera del 2015 a Faenza (RA) e avrà come titolo “In&Around. Ceramiche e comunità”.
La cultura materiale è espressione di una volontà, ma allo stesso tempo condiziona le scelte. Gli oggetti, la loro forma, il loro apparato decorativo non sono elementi neutrali nelle dinamiche sociali, ma spesso intervengono nei comportamenti umani, sia nel momento in cui vengono acquisiti, sia durante il loro uso. Il significato delle cose non è mai univoco, ma sempre strettamente dipendente dal contesto: gli stessi manufatti in ambiti differenti possono assumere ruoli anche molto diversi. Se questo è vero per la singola persona, è maggiormente valido quando si valutano le comunità.


Argomento
Oggetto di questo convegno è l'interazione tra ceramiche e comunità, in altre parole l'analisi della semantica di questi manufatti all'interno dei gruppi umani, siano essi comunità religiose, gruppi familiari, equipaggi, intere città, particolari categorie sociali. Non saranno considerate solo le suppellettili da mensa, cucina e dispensa, ma qualunque altro manufatto ceramico nella sua relazione con l'ambiente, ad esempio pavimenti o decorazioni architettoniche. L'interesse si focalizzerà sui contesti d'uso e sui fruitori. L’arco cronologico inizia nell’Altomedioevo e arriva all’età contemporanea.


Dopo il Congresso
E' prevista la pubblicazione degli atti, con referaggio a cura dei  componenti dei Comitati Nazionali AIECM3.

 

Membri del Comitato Internazionale AIECM3
Presidente: Sauro GELICHI
Henri AMOURIC, Gabrielle DEMIANS D'ARCHIMBAUD, Alberto GARCIA PORRAS, Roland-Pierre GAYRAUD, Suzana GOMEZ, Véronique FRANÇOIS, Aïcha HANIF, Maria Alexandra LINO GASPAR, Alessandra MOLINARI, Platon PETRIDIS, Maurice PICON, Manuel RETUERCE VELASCO, Jacques THIRIOT, Lucy VALLAURI, Carlo VARALDO, Olatz VILLANUEVA ZUBIZARRETA, Fliz YENISEHIRGLIOGLU

 

Gruppo degli organizzatori:
Sauro Gelichi
Margherita Ferri
Cecilia Moine
Lara Sabbionesi