Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CONCORSO INTERNAZIONALE DELLA CERAMICA D'ARTE CONTEMPORANEA - 2011

57° PREMIO FAENZA - termine delle iscrizioni prorogato al 14 Novembre 2010

1 giugno - 31 ottobre 2010

Indetto per la prima volta nel 1938, il Concorso della Ceramica d'Arte di Faenza è divenuto internazionale nel 1963 ed è, in questo specifico settore, la manifestazione che può vantare sia il primato di primogenitura sia la vita continuativa di maggiore durata.
A segno di una vitalità e di una progettualità aderenti ai tempi via via succedutisi, il “Premio Faenza” è, ancora oggi, uno dei massimi riconoscimenti ceramici a livello mondiale.
In occasione delle precedenti edizioni del 2007 e del 2009 si è ritenuto di riservare la partecipazione agli artisti che non avessero superato la soglia dei quarant'anni nell'intento di favorire l'emergere e il confrontarsi dei più vari modi in cui si manifesta la giovane ricerca ceramica contemporanea.
Nel panorama globale, poiché questo è l'ambito di riferimento e di attrazione della manifestazione, la ceramica d'arte contemporanea ha tessuto nuove relazioni con il design di prodotto, si è dissolta in installazioni concettuali, si è contaminata con altri materiali, ha riconsiderato sue antiche vocazioni oggettuali e ha esplorato inedite frontiere delle tecniche e delle materie, fino alle rappresentazioni virtuali. Di questo ampio spettro di proposte sono, inevitabilmente, protagoniste soprattutto le nuove generazioni. Senza inibizioni, senza precisi confini geografici o culturali e senza il peso di antichi o moderni retaggi disciplinari gli artisti più giovani stanno offrendo segnali di nuovi orientamenti e di inedite possibilità.

Il Concorso Internazionale della Ceramica d'Arte di Faenza ha fatto propria questa scommessa culturale e anche la sua cinquantasettesima edizione viene riservata ai giovani artisti under 40.

Il Concorso Internazionale delle Ceramica d'Arte intende, così facendo, essere non solo il sensore di una mutazione in atto, ma anche il regista di fruttifere contaminazioni tra forme espressive alla ricerca di nuove possibilità di relazione: dall'opera esclusivamente in ceramica o polimaterica all'installazione e al video, dall’ambito dei fenomeni artistici, ai valori d’uso e al design, territori che si stanno sovrapponendo, senza alcun vincolo tematico.
Al fine di sollecitare un sempre maggiore confronto tra le varie declinazioni del mezzo ceramico e di documentare un panorama poliedrico e ormai incoercibile in una visione univoca e unidirezionale i premi sono stati significativamente variati. Il Premio Faenza, tradizionalmente attribuito al vincitore unico della manifestazione, viene articolato in tre paritarie segnalazioni; mentre rimane il premio per gli allievi di scuole e istituti superiori dediti alla ricerca ceramica. In questo modo, proposte tra loro anche difformi o antitetiche per intenti e ipotesi programmatiche, possono ambire alla prestigiosa segnalazione e rimanere a testimonianza della straordinaria complessità dei tempi odierni.
Scopo di questa edizione del Concorso Internazionale della Ceramica d'Arte è di fare concorrere a Faenza le più nuove e innovative proposte nel campo dell'arte della ceramica e di offrire questo evento culturale al pubblico nell'ambito delle Manifestazioni Internazionali della Ceramica organizzate dalla Fondazione Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza dal 19 giugno al 25 settembre 2011.

Per le iscrizioni: www.micfaenza.org/it/iscrizione-concorso/