Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IL PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI AL MIC

Si inaugurano ufficialmente le due importanti mostre faentine

Lunedì 09 giugno 2003

Sarà il presidente della  Camera dei Deputati, on. Pier Ferdinando Casini ad inaugurare ufficialmente, lunedì 9 giugno alle 16.30 presso il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza le grandi mostre del 2003: Il secolo d’oro della maiolica con 125 capolavori dal museo dell’Ermitage di San Pietroburgo e il 53 Concorso internazionale Premio Faenza.

Le esposizioni sono visitabili già a partire da sabato 7, mentre nella serata di venerdì 6 è prevista la presentazione alla stampa ed al pubblico e la premiazione dei vincitori del 53esimo Premio Faenza. Venerdì 6 giugno, alle 20.00, l’on. Dante Stefani, presidente della Fondazione Mic, ha aperto la serata che prevede anche un concerto del maestro Massimo Mercelli (flauto) accompagnato da Patrizia Tassinari (all’arpa). L’esibizione musicale è seguita dalla premiazione degli artisti e dalla visita guidata alle mostre.

La presenza della seconda carica dello Stato sottolinea l’importanza dell’esposizione che porta per la prima volta fuori dalla Russia 125 capolavori delle botteghe dei centri d’antica tradizione ceramica (Faenza, Urbino, Deruta, Gubbio, Casteldurante, Pesaro, Castelli, Firenze, Venezia), il meglio dell’arte della maiolica realizzata fra il XV e il XVI secolo (definita “golden age”), ora documentata nelle splendide collezioni del Museo dell' Ermitage di San Pietroburgo.

Il presidente della Camera ha sottolineato il significato della mostra “che avviene in occasione della ricorrenza dei 300 anni della fondazione della città di San Pietroburgo e ribadisce il primato di Faenza nell’arte ceramica e punto di riferimento per la cultura italiana.” La rassegna conferma l'antico rapporto fra Faenza e la città russa, nato con Giuseppe Sarti, compositore faentino che visse e lavorò alla corte degli zar.

L’on. Dante Stefani, presidente della Fondazione Mic, ha accolto l’onorevole Casini assieme a Vladimir Matveyev, vicedirettore del Museo Statale dell’Ermitage, al presidente della Provincia, Francesco Giangrandi al sindaco di Faenza, Claudio Casadio, e a numerose altre personalità istituzionali tra cui il neoprefetto di Ravenna, Umberto Calandrella, alla sua prima uscita pubblica. Dopo la visita alla mostra dell’Ermitage ed alle altre esposizioni (tra cui il 53 Concorso Internazionale della Ceramica d’arte contemporanea), l’on. Casini ha proseguito per Ravenna dove era atteso per la cerimonia dei 140 anni dalla fondazione della Camera di Commercio.