Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Scienza e metamorfosi della materia ceramica

Seminario di Studi

20 - 21 ottobre 2008

Il Seminario di Studi a cura del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, in collaborazione con I.S.I.A./Faenza, si terrà il 20-21 Ottobre 2008, presso la Sala Conferenze del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza (Viale Baccarini n. 19 - Faenza)

PROGRAMMA

20 OttobreOre 9:30
Saluti:
Sindaco di Faenza, Claudio Casadio
Presidente della Fondazione M.I.C., Pier Antonio Rivola
Presidente I.S.I.A., Franco Mariani
Introduzione: Bruno Corà, Coordinatore del Centro Culturale del Museo d’Arte della Città
di Lugano
Fra scienza e materia:
□ Compenetrazione tra scienza e arte, Renato Barilli, Docente di Fenomenologia degli stili al Corso di Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS) di Bologna
□ Gusto e operare nelle botteghe italiane dell’età moderna, Enrico Colle, Professore Università degli Studi di Bologna
□ Laboratorio mentale e laboratorio reale, Marco Senaldi, Critico e teorico d’arte
□ La trasformazione della materia in Cina: l’invenzione della porcellana, Federica Romagnoli, Studiosa di Storia della Ceramica Cinese
Chairman: Jadranka Bentini, Direttore Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

20 Ottobre – Ore 14:30
Materia e forma:
□ La complessità dei sistemi industriali, Anty Pansera, Storico e critico del design Docente dell’Accademia di Brera e del Politecnico di Milano
□ Design e antropologia, Roberto Daolio, Critico d’arte
□ Creatività e profondità di cultura: esempi di qualità industriale (Italia), Armando Sutor, Presidente e AD Cotto Veneto s.r.l. - Claudia Marcuzzi, Consigliere CdA Cotto Veneto s.r.l.
□ Creatività e profondità di cultura: esempi di qualità industriale (Europa), Wilhelm Siemen, Direttore del Museo della Porcellana di Selb
□ L’atteggiamento eclettico delle emergenti culture materiali, Angelo Vaccari, Direttore del Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali, Facoltà di Chimica Industriale
□ Tradizione e innovazione nel design italiano, Franco Bertoni, Esperto collezioni moderne e contemporanee del M.I.C.
□ Esperienze e consapevolezza di confine, Daniela Lotta, Critico d’arte
□ Design come generazione di senso, Giovanni Levanti, Architetto Designer Stefano Caggiano Responsabile della rubrica “design” per Exibart e Docente I.S.I.A.
Chairman: Germano Zanzani, Direttore Istituto Superiore per le Industrie Artistiche I.S.I.A. di Faenza

21 Ottobre – Ore 10:00
Il design. Memoria e attualità:
□ Esperienze sul campo, François Burkhardt, Direttore del Centro Internazionale del Design di Berlino, Direttore del Centro Pompidou, Direttore della Rivista Domus
□ Gli impertinenti. Un’esperienza educativa, Cristina Francucci, Docente di Pedagogia e Didattica dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Bologna
□ Perché il design ha musei e scuole: un secolo di straordinaria ricchezza del territorio faentino, Andrea Emiliani, Presidente dell’Accademia Clementina di Bologna
Chairman: Jadranka Bentini, Direttore Museo Internazionale delle Ceramiche in
Faenza