Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Concerti Aperitivo

Xa Edizione

7 febbraio - 14 marzo 2010

Fra le attività di grande richiamo che hanno luogo presso il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza quella concertistica e di spettacolo, genericamente inteso, annovera un numero di estimatori in costante aumento.
Le rassegna musicale "Concerti Aperitivo", giunta ormai alla decima edizione, si articolerà in due momenti: una visita guidata precederà l'evento musicale e introdurrà lo spettatore nell'atmosfera museale anticipando talvolta i temi dei concerti.

Le visite guidate avranno inizio alle ore 10:30 e a seguire (ore 11:00) i concerti.

domenica 7 febbraio
Fisa & bass duo
Giacomo Rotatori, fisarmonica
Roberto Bartoli, contrabbasso
Visita guidata alla mostra Futurismo coi baffi, a cura di Davide Servadei
Il concerto sarà preceduto dall'estrazione del vincitore dell'opera "Appartenenza" dell'artista Luigi di Tullio, messa in palio da Cosmohelp.

domenica 14 febbraio
Inanna: poesie d’amore

Daniela Raimondi, letture
Alessandro Valentini, tromba
Daniela Gaudenzi, pianoforte
Visita guidata a tema: le ceramiche amatorie

domenica 21 febbraio
Progetto ritmo
Giambattista Giocoli, clarinetto
Lorenzo Meo, pianoforte e arrangiamenti
Visita guidata a tema: gli strumenti musicali in ceramica

domenica 28 febbraio
Erotiche malinconie
La scatola dai suoni
Alida Oliva, soprano
Saverio Martinelli, clavicembalo
Visita guidata a tema: l’erotismo nella ceramica

domenica 7 marzo
Harlem Footwomen
Debora Bettoli, voce;
Stefania Guerra, pianoforte;
Camilla Missio, contrabbasso.
Visita guidata a temai ritratti femminili

domenica 14 marzo
Guitar duo
Marko Feri, chitarra
Donato D’Antonio, chitarra
Visita guidata a tema: maioliche a tema musicale

domenica 21 marzo
ore 10.30
MEI SPOT 2010
con concerti di
SIMONA GRETCHEN
Proiezione di tutti i video partecipanti al MEISPOT 2010
La gara a tempo per la realizzazione di uno spot indedito per il MEI 2010
In collaborazione con Terre di Faenza