Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IL MIC DI FAENZA META D’ECCELLENZA SU TRIPADVISOR

Mercoledì 22 maggio 2013

Il Museo Internazionale della Ceramica in Faenza si è aggiudicato il Certificato di eccellenza 2013 di TripAdvisor. Il prestigioso premio è riservato solo al 10% delle strutture del sito più apprezzate al mondo e viene assegnato ai musei e a quelle organizzazioni che ottengono costantemente punteggi elevati dai viaggiatori.



Oltre la trentina i commenti provenienti da tutta Italia, diversi apprezzamenti dagli stessi faentini, a dimostrazione che non è vero che i faentini non amano il proprio museo, anzi, quando lo conoscono: tutt’altro.

 

Molti i commenti anche dall’estero - Spagna, Canada, Nuova Zelanda, Malta, Giappone, Olanda, Stati Uniti – che confermano la vocazione internazionale del museo. Dato confermato anche dalla pagina facebook del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza che vanta oltre 4700 fan da tutto il mondo che interagiscono con il Museo con commenti e proposte.

 

 

Il certificato di TripAdvisor è un motivo di grande soddisfazione – commenta Pier Antonio Rivola, Presidente della Fondazione MIC – e dimostra che il MIC, con la qualità delle opere esposte e dei percorsi didattici, è il fiore all’occhiello della città, motivo di meta turistica e di volano per tutta la città. E questo grazie al lavoro e agli sforzi di tutti coloro che lavorano e collaborano al MIC nonostante le sempre più limitate risorse”.  

Questo riconoscimento è il risultato di un lavoro di potenziamo della comunicazione e della promozione del Museo e dell’intera città che il MIC sta portando avanti in questi ultimi anni, con scambi, visite istituzionali, progetti internazionali. – continua la direttrice del MIC Claudia Casali - Abbiamo lavorato come ambasciatori e facciamo diventare nostri ambasciatori i tanti illustri ospiti internazionali che ogni anno ospitiamo. Stiamo lavorando nella giusta direzione”.

L’ultimo commento è datato 10 marzo. E’ scritto da un visitatore di Firenze che dice “In genere le sezioni in ceramica dei grandi musei sono un po' noiose. Ma non è questo il caso. (…) La ricchezza delle collezioni consente di costruire un riepilogo delle ceramiche attraente in tutto il mondo. (…) Raccomandato”.

Uno dei commenti più curiosi è significativi, perché registra la presenza anche di un turismo a km zero, viene da poco lontano, da Riccione e dice: “Ci sono finito dentro perchè un giorno in vacanza non sapevo dove andare, ero un po’ scettico, ma dopo due tre sale ho cominciato ad apprezzare e nelle ultime, quelle a tema più contemporaneo sono rimasto letteralmente ipnotizzato dalla bellezza dei manufatti; in alcuni locali ad agosto fa un po’ caldo ma tutto il resto ti coinvolge così tanto da sopportare benissimo”.

 

Vi intiamo quindi a scrivere le vostre recensioni su TripAdvisor.