Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Il Museo Internazionale delle Ceramiche ha tra le sue finalità quella di raccogliere e documentare il fare ceramica, la sua storia, i personaggi e le tecniche. Grazie ai continui rapporti con collezionisti, artisti, artigiani, enti culturali pubblici e privati, industrie il museo ha incrementato negli anni le proprie raccolte grazie soprattutto a donazioni. Con il museo si formò anche una Biblioteca specializzata che negli anni ha continuato ad incrementare il patrimonio librario e documentario. Un sussidio fondamentale per gli studiosi fu dato dal costituirsi, a partire dal 1927, della Fototeca della Ceramica, voluta dal Ballardini come particolare strumento di documentazione iconografica delle opere in ceramica conservate nelle collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. Il museo ha preservato fino ad oggi questo materiale migliorando i mezzi divulgativi e informatizzando tutte le acquisizioni.  E’ possibile visionare il catalogo delle opere conservate e consultare il catalogo del patrimonio librario.