Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

SUEHARU FUKAMI

SUEHARU FUKAMI
10 giugno - 31 dicembre 2005

Per festeggiare i numerosi riconoscimenti artistici in vari continenti –  Europa, Stati Uniti, Giappone – il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza ha voluto dedicare all’artista giapponese Sueharu Fukami questa esposizione che testimonia dei suoi ultimi venti anni di attività.

Proprio nel 1985, infatti, Fukami con l’opera “La distesa del mare in lontananza” vinse il Premio Faenza, inaugurando la sua stagione maggiormente ricca di produzioni artistiche e di riconoscimenti a livello mondiale.

Le sue opere sono caratterizzate per 2 aspetti specifici: il volume e i cromatismi.

Le sue sculture in porcellana sono per lo più realizzate con dimensioni al limite delle possibilità di cottura nei forni e sono fra le più grandi mai prodotte. Attualmente Fukami è l’unico artista al mondo a produrre opere di dimensioni così notevoli realizzate in un unico pezzo.I cromatismi, poi, si sviluppano fra l’azzurro chiaro e il verde , secondo la tradizione, ormai estinta, di un’antica tradizione cinese (come meglio approfondito oltre), che le rende ancora più suggestive, quasi monoliti di un’era fantastica cristallizzata fra medioevo e contemporaneo.

Sono oltre venti le opere in mostra, fra cui le 3 presentate al 43°  Premio Faenza (una di proprietà del MIC) e l’opera che lo stesso Fukami regalò al MIC in occasione della retrospettiva d”Artisti dal Mondo” del 1999.