Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

LE CERAMICHE DEL MIC AL TEMPO DELLA “PAVONA”

La notte europea dei musei

LE CERAMICHE DEL MIC AL TEMPO DELLA “PAVONA”
Sabato 17 maggio, ore 20:45 - 22:45

Serata dedicata a Cassandra Pavoni, nel quinto centenario della morte

Il MIC, in collaborazione con il Rione Rosso di Faenza, celebra, nella notte dedicata all’apertura straordinaria dei musei europei e nell'ambito delle manifestazioni della "Sagra del Pellegrino", una figura femminile, presenza storica ed “affettuosa” del museo. Cassandra Pavoni, visse infatti nel convento di San Maglorio, luogo che ora ospita il MIC, gran parte della sua vita. Donna amata da Galeotto Manfredi, al quale diede due figli, fu un personaggio caro ai faentini per i quali era “la Pavona”. La sua storia, tragica e commovente, è nota nella città di Faenza ed è contemporanea ad una produzione ceramica di eccellenza: la maiolica rinascimentale che comprende la nota tipologia del vasellame d’amore.
Alla “Pavona”, alle ceramiche del MIC è dedicata la “Notte dei Musei” che sarà arricchita dalla presenza di alcuni figuranti, armigeri e dame, in abiti rinascimentali appartenenti alle collezioni del Rione Rosso e da musiche dell’epoca.


Programma della serata:
- ore 20.45, accoglienza degli ospiti da parte di dame e armigeri rinascimentali
- ore 21, racconto dedicato alla vita di Cassandra Pavoni e al contesto storico che accolse le sue vicende a cura del Professor Michele Orlando
- ore 21.30, visita al “vasellame d’amore”, gli ospiti si muovono in corteo, anticipati dalle figure in costume, accompagnati da musiche rinascimentali
- ore 22.45, chiusura evento con un calice di vino