Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

PRESENTAZIONE DEL VOLUME DI FERNANDO FILIPPONI DEDICATO ALLA MAIOLICA NEL SETTECENTO FRA CASTELLI E ATRI

Sabato 05 novembre 2016, ore 17:00

dal Museo/2016/grue.jpgGli Amici della Ceramica e del MIC sono i promotori della conferenza di sabato 5 novembre 2016 (ore 18) dove Fernando Filipponi presenterà il volume "Aurelio Anselmo Grue. La maiolica nel Settecento fra Castelli e Atri" (Verdone editore).

 

La monografia su Aurelio Anselmo Grue (1699 - post 1759) ricostruisce il profilo di un esponente della celebre dinastia di ceramisti castellani, meno noto al grande pubblico a dispetto dell'altissima dignità atistica delle sue opere e della notorietà e del successo di cui godette presso i suoi contemporanei.

 

Il libro presenta i risultati di una ricerca che si è sviluppata a diversi livelli e che, alla messa a punto del vasto e sorprendente catalogo delle opere dell'artista abruzzese, affianca gli esiti di un'attenta indagine sui documenti d'archivio e quelli di una ricerca sistematica sui modelli a stampa utilizzati dal maiolicaro, il quale introdusse non poche novità sul fronte dei temi e dei soggetti rappresentati sulle maioliche.

 

La ricostruzione della personalità artistica di Aurelio Grue restituisce quindi un altro tassello della storia secolare della maiolica di Castelli, all'interno della quale l'artista si distingue, anche in virtù del suo personalissimo linguaggio espressivo, come colui che meglio seppe interpretare e tradurre nella pittura su maiolica le esigenze e le sollecitazioni che provenivano dalle nuove tendenze artistiche.

 

Il volume gode della presentazione di Luciana Arbace, Direttore del Polo Museale dell'Abruzzo; appassionata studiosa della maiolica di Castelli d'Abruzzo è autrice di tre importanti pubblicazioni dedicate ad alcuni dei più imporanti esponenti della maiolica castellana - Francesco, Carlo Antonio e Francesco Antonio Saverio.