Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CONCERTO DI NATALE 2016

Evento promosso da Rotaract Faenza ed Ensamble d'Archi "G.Sarti"

Sabato 10 dicembre, ore 20:45

Rotaract Faenza ed Ensamble d’Archi G. Sarti presentano


“Concerto di Natale 2016 ”


biglietto d’ingresso 10€
il ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto

 

Ensamble d’Archi G. Sarti.
Metti passione, dedizione e musica assieme.
Metti un progetto partito in sordina e poi esploso.
L'insieme di queste situazioni crea l'Ensemble d'Archi G. Sarti. Questo gruppo di studenti, musicisti, amici si forma all'interno della Scuola di Musica Sarti di Faenza, quasi per caso, sotto la guida inizialmente del M° Paolo Zinzani, docente di violino della Scuola stessa e violinista dell'Accademia Bizantina, affiancato in un secondo momento dal M° Denis Burioli, docente di violoncello della Scuola, concertista in alcune delle maggiori orchestre italiane. Infatti la prima uscita non ufficiale del gruppo è in occasione dei saggi finali della Scuola di Musica Sarti nel mese di giugno del 2010. La volontà di collaborare e creare qualcosa di stimolante e nuovo nel panorama musicale classico faentino è subito tanta, e il gruppo diventa sempre più un progetto, che si forma con il passare del tempo e si autoalimenta. L’Ensemble d’Archi è un'Orchestra da Camera composta da studenti e da musicisti, tutti uniti dalla passione per il ricco e affascinante repertorio Barocco e Classico.
Il vero valore aggiunto di questo gruppo è andare oltre il mero interesse per la musica. Parte e passa dalla volontà di realizzare un’esperienza, umana e musicale che aggrega identità, realtà, età, percorsi differenti ma uniti sotto il comune denominatore della condivisione di un percorso e di un progetto comune. In un mondo in cui si fa fatica a dialogare, vuoi per la velocità delle relazioni e dei rapporti, vuoi anche per differenze culturali e di genere, questo progetto riesce, attraverso la musica, a far dialogare mondi molto diversi, soprattutto per età anagrafica. Il gruppo infatti passa da ragazzi che frequentano i primi anni del liceo a ragazzi molto più maturi, che frequentano l'università o già lavorano, oppure hanno lavorato ed ora si godono una seconda giovinezza. Un progetto culturale a tutto tondo, che coniuga didattica, esperienza, relazioni sotto la guida della musica, principalmente quella Barocca.
L’esecuzione dei componenti presta attenzione alla ricerca e alla prassi musicale in stile, ponendosi al servizio delle partiture originali affrontate con studio, sensibilità ed entusiasmo. L’Ensemble interpreta arricchendo con eleganza ed emozione l’armonia e l’espressione delle pagine musicali. Questa iniziativa rimane unica ed originale nel panorama del nostro territorio e da alcuni anni arricchisce il panorama culturale dello stesso, ponendosi come eccellenza riconosciuta dal pubblico e dalla critica.