Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI SANTA CORTESI

La nota studiosa faentina si è spenta nella notte dopo una lunga malattia

Giovedì 25 agosto 2016

Il Museo Internazionale delle Ceramiche partecipa al dolore per la scomparsa di Santa Cortesi.

 

73 anni, già docente di lettere e latino prima a Roma, poi a Bologna e infine presso il Liceo Scientifico di Faenza, Santa Cortesi era conosciutissima come studiosa e ricercatrice, con alle spalle la pubblicazione di numerosissimi testi e saggi di storia e cultura locale, e la collaborazione con la libera Università per adulti.

 

Appassionata studiosa, ha donato alla città un insestimabile patrimonio di studi e ricerche che hanno valorizzato il patrimonio storico, artistico e culturale della nostra città; fra i suoi studi ricordiamo fra gli altri: "Ricordi, ovvero Ammaestramenti / fra Sabba da Castiglione" (1999), "Tampieri scultore alla Commenda" (2001),  "La pittura su maiolica a Faenza nel secondo Ottocento" (2002), "Timo Barnabè: ceramista faentino" (2003), "La scultura faentina in cartapesta, 1750-1960: i Ballanti Graziani, i Collina, Vitenè, i Dal Monte e... Giò Ponti" (2012).