Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

ENRICO VERSARI / TRANSIZIONI

Bottega Bertaccini

ENRICO VERSARI / TRANSIZIONI
6 - 31 maggio

Gli ingredienti della mostra “Transizioni” di Enrico Versari sono la tempera, la carta, il gesso di Bologna, la colla di coniglio, il legno, il bolo armeno, le foglie d'oro, la pietra d'agata, l'allume di rocca e la terracotta.

 

I temi passano dai viaggi colorati nel Mediterraneo al chiaro scuro della profonda riflessione archetipica; tra astratto e figurativo si discute della contemporaneità attraverso una tecnica arcaica, tra sospensione metafisica e introspezione alchemica.
Il ritorno al disegno, strumento di indagine filosofica su ciò che appare, diventa avanguardia. Immagini di luce che emergono dal buio delle stratificazioni archeologiche, vibrazioni colorate che cristallizzano l'illusione del mondo, per accompagnare autore e spettatore in un transito continuo.



Enrico Versari nasce a Faenza il 18 Agosto del 1975. Dopo gli studi superiori e le prime esperienze artistiche si iscrive all’International School of Design di Modena, diplomandosi con un progetto che vincerà il primo premio al Concorso Internazionale Cosmopak di Bologna nel 1996.
Nel 1998 si iscrive alla Facoltà di Filosofia a Firenze laureandosi in Estetica nel 2003 con il filosofo Sergio Givone, discutendo una tesi sui rapporti tra disegno industriale e avanguardie artistiche. Parallelamente approfondisce lo studio del disegno e la storia dell’arte; è del 1999 la sua prima mostra.
Attualmente Versari è insegnante di Teoria della Percezione all’ISIA di Faenza e collabora con riviste e gallerie d’arte.

Hanno scritto di lui tra gli altri Marco Bernini, Franco Bertoni, Claudia Casali, Santa Cortesi, Enzo Dall’Ara, Emanuele Gaudenzi, Emanuele Mariani, Anty Pansera, Emilio Quinto, Arturo Schwarz.

La mostra resterà aperta fino al 31 maggio.

 

Bottega Bertaccini - Libri e Arte
corso Garibadi 4 - Faenza
tel. 0546.681712
orari apertura: 9,30-12,30 / 15,30-19,30. Chiuso domenica e lunedì mattina.