Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

“CANCELLATURE” - UNA MOSTRA A BOLOGNA DEDICATA ALL'ARTISTA FAENTINO ALFONSO LEONI

Bologna, appuntamento artistico con l’arte promosso da ‘O Fiore Mio e You Can Group

6 marzo - 15 aprile

Faenza_news/img_01/leoni_bologna.jpgNuovo appuntamento con l’arte da ‘O Fiore Mio – Pizze di Strada, in Piazza Malpighi 8 d/e, con la mostra “Cancellature” di Alfonso Leoni (alfonsoleoni.it) che svelerà sensibilità e inclinazioni artistiche del poliedrico artista faentino finora inedite. 

 

Alfonso Leoni ha prodotto tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta opere pittoriche  allegre e divertenti, caratterizzate da immagini spiazzanti, lontane dalla retorica pop. Un gioco di colti rimandi alla storia dell'arte a partire dalla pop art fino all'informale con il dictat di segno, gesto e materia.

 

‘O Fiore Mio Pizze di Strada è il nuovo concept di pizza gourmet a Bologna fondato sullo stretto rapporto tra arte e cucina, tangibile sia nella presentazione delle proposte culinarie, sia nella caratterizzazione dell'ambiente quale corollario di una cucina innovativa frutto di idee oltre che di esperienza. Dallo scorso gennaio ‘O Fiore Mio Pizze di Strada è ormai uno spazio d’arte permanente, che offrirà agli amanti dell’arte e della pizza gourmet un fitto calendario artistico a cura di Antonella Ravagli (artista, docente d'arte e pubblicista).

 

L’artista – Alfonso Leoni (1941-1980) - dal 1961, docente di Plastica presso l’Istituto d’Arte per la Ceramica di Faenza dopo esserne stato allievo. Frequenta il corso del Prof. Angelo Biancini di cui ne diventa un valido collaboratore. Nella sua carriera artistica si aggiudica diversi premi e collabora con prestigiose ed importanti industrie del settore ceramico. Sue opere sono state esposte in molte mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero. Molti i riconoscimenti ricevuti - tra cui i Primi Premi ai Concorsi di Cervia (1966), di Gualdo Tadino (1965, 1966, 1975), di Rimini (1967), di Faenza (1976) a cui partecipò assiduamente dal 1964 al 1980. Prese parte ad eventi di grande portata: Triennale di Milano (1968); personali in Canada (Ottawa 1968, Montreal 1969); collettiva al Victoria & Albert Museum (Londra 1972); Quadriennale d’Arte di Roma (1975). Le opere di Alfonso Leoni si trovano al Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza; Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Valle Giulia a Roma; Museo d’Arte Moderna di Kyoto (Giappone); Centro di Ricerche “Pio Manzù” a Verucchio (RN); Collezione Cidonio a Marina di Pietrasanta (LU).

 

Opening: venerdì 06 marzo 2015, dalle 18.00 alle 23.00

La mostra itinerante “Cancellature” terminerà la prima tappa bolognese il 15 aprile per spostarsi dal 20 aprile a Faenza presso ‘O Fiore Mio, dove rimarrà in cartellone fino al 27 maggio.

 

‘O Fiore Mio – Pizze di Strada
Piazza Malpighi 8 d/e