Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

CARROUSEL DU M.I.C.

CARROUSEL DU M.I.C.
Venerdì 11 dicembre 2015, ore 21:00

Si dice della Moda che sia come un fiume che scorre parallelo alla storia del mondo, attraversando la società, essa è l’espressione più evidente di uno dei caratteri fondamentali della specie umana: il continuo desiderio di trasformazione e cambiamento che si esprime anche attraverso la dinamica dell’aspetto esteriore. Nel corso della sua evoluzione tuttavia, la moda non aveva mai sperimentato una trasformazione paragonabile a quella che la investì all’inizio del XX secolo, quando questo settore acquistò una sua identità creativa e commerciale divenendo una istituzione. L’obiettivo del progetto, è quello di fornire una panoramica essenziale di alcuni dei processi che regolano questo affascinante universo espressivo partendo dalla creazione della collezione moda  alla sua presentazione al pubblico futuro acquirente: ricerca del mood, progettazione dell’abito o del copricapo, sviluppo del prototipo, realizzazione della collezione, scelta della location,  della scenografia, del light design, del suono come veicolo emozionale, del design della comunicazione. Oggi un Fashion Designer deve sviluppare le capacità caratteristiche di un progettista: le sue abilità devono estendersi progressivamente fino alla conoscenza del processo che parte dall’idea e arriva  alla realizzazione del prototipo.

 

Il progetto prevede lo svolgersi in orario curriculare di tre conferenze incentrate sul design della moda e i suoi vari aspetti:

- Fashion Design (vestiario – accessorio - complemento)
- Visual Design (layout grafico per flyer cartaceo e digitale per web )
- Light Design (controllo tecnico ed espressivo della luce) e psicologia del colore
- Interior Design (gestione dei flussi, backstage, parterre, scenografia)

Lo spettacolo della moda sarà declinato nei tre diversi stili  da parte dei tre designer della moda coinvolti nel progetto, ex studenti della scuola, che si sono distinti in Italia e all’estero per l’alta qualità dei loro prodotti, nonchè per la creatività nel lavoro.

 

La serata costituisce la conclusione del progetto didattico e è aperta a tutta la cittadinanza che vorrà rendersi partecipe dell’evento.

 

L’evento fa parte delle diverse iniziative che vogliono celebrare  i 100 anni dell’Istituto Statale d’arte Ceramico (oggi Liceo Artistico per il Design) fondato nel 1916 da Gaetano Ballardini.