Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

LA CONQUISTA DELLA LIBERTA'

Mostra sulla nascita delle Costituzioni

LA CONQUISTA DELLA LIBERTA'
8 - 20 gennaio 2012

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza partecipa alle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia con una mostra dedicata alla conquista della libertà di diversi popoli attraverso i loro percorsi costituzionali, raccontati con un ricco ed interessante materiale iconografico e storico proveniente da Musei del Risorgimento e Biblioteche italiane. La Costituzione rappresenta le fondamenta di civiltà e di democrazia di un Paese. Per questo la mostra prende ispirazione dalle parole illuminanti di Piero Calamandrei ai giovani presenti nel Salone della Società umanitaria di Milano il 25 gennaio 1955: Se vi chiedete dove è nata la nostra Costituzione andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione.”

Il materiale raccolto nei pannelli è dedicato alla narrazione di una storia lunga e sofferta che conduce al conseguimento dei diritti costituzionali di molti popoli: partendo dalla Magna Charta Libertatum, passando dallo Statuto Albertino, fino all’attuale Costituzione italiana.

A completamento del materiale iconografico sono esposti 12 piatti in ceramica realizzati dal ceramista Andrea Branciforti contenenti, dipinti, i primi 12 fondamentali articoli della nostra Costituzione.

Si ringrazia la Cooperativa Cultura e Ricreazione di Faenza per il sostegno all’iniziativa.

L'iniziativa è patrocinata da: Unesco - Sezione di Forlì; AICC - Associazione Italiana Città della Ceramica; Comune di Faenza; Comune di Caltagirone; Italia 150 - Comitato distrettuale faentino;  Movimento Federalista Europeo; Comitato di Faenza per la Valorizzazione e la Difesa della Costituzione; Association Européenne des Enseignants - Sezione di Faenza; A.M.I - Asociazione Mazziniana Italiana onlus.

___

Nell'immagine, da sinistra a destra: il Presidente del Consiglio dei Ministri Alcide De Gasperi, il Ministro Guardasigilli Giuseppe Grassi, il Capo Provvisorio dello Stato Enrico De Nicola, il Segretario del Capo Provvisorio dello Stato, il Presidente dell’Assemblea Costituente Umberto Terracini. ROMA, 27 dicembre 1947, Palazzo Giustiniani.