Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

IL DECORO FLOREALE NATURALISTICO NELLA CERAMICA EUROPEA DEL XVIII SECOLO

IL DECORO FLOREALE NATURALISTICO NELLA CERAMICA EUROPEA DEL XVIII SECOLO
27 settembre 1996 - 30 gennaio 1997

Circa 200 pezzi, provenienti dalle collezioni del Museo internazionale delle Ceramiche, da musei stranieri e da collezioni private, illustreranno il percorso del decoro con fiore naturalistico; detto Deutsche Blumen, o fiore europeo, che è il più appariscente distacco dalla soggezione dell'oriente.

Gli studi botanici, l'amore per la pittura naturalistica, i nuovi colori impiegabili con la tecnica della muffola, sostituiranno via via i cosiddetti fiori coreani o indiani che decorano la porcellana cinese di k'ang-Hsi e che inizialmente vengono imitati o addirittura copiati dalla manifatture di porcellana europea.

Il gusto del tutto europeo, sia per il mazzo di fiori ispirato alle stampe botaniche seicentesche, a Strasburgo, sia per i fiorellini dei campi sparsi sulla superficie delle stoviglie a Marsiglia, ben presto trionfa e si propaga in tutta l'Europa nella porcellana, nella maiolica e nella terraglia.