Grazie ad un accordo di valorizzazione tra la Direzione Musei Emilia-Romagna – Palazzo Milzetti, Conservazione e Restauro dei Beni Culturali – Università di Bologna e Fondazione Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza è partito lo studio dei frammenti di ceramica provenienti dal giardino di Palazzo Milzetti di Faenza e conservati da alcuni decenni nei depositi.

Lo studio, promosso dalla direttrice Elena Rossoni, viene portato avanti a confronto e in collaborazione con la restauratrice Elena Arlotti e l’archeologa Lara Sabbionesi della Direzione Regionale Musei Nazionali Emilia Romagna, oltre che con la conservatrice Valentina Mazzotti e altri colleghi dello staff del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza.

Nella foto gli studenti dell’Università – Gaia Betti, Matteo Bucciarelli, Giulia Vallicelli e Margherita Bratti – guidati dalla docente Ana Cecilia Hillar.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Ultime news