Carlo Zauli, Grande Stele

anni ’70

Approfondisci
scheda di catalogo

La grande scultura in gres, che appartiene alla produzione degli anni ’70, è caratterizzata da onde verticali che la rendono materica, richiamando la forma naturale delle zolle di terra, delle dune sabbiose.  Lo smalto che la ricopre è il celebre “bianco Zauli”, che varia assumendo toni di grigio, ruvidità tattili alternate a parti candide e lisce, ottenute dalla cottura ad alta temperatura. L’opera ci riconduce immediatamente alla produzione di questo maestro, apprezzato in tutto il mondo e premiato ai maggiori concorsi artistici, compreso il Premio Faenza

Condividi, scegli tu dove