Clément Massier, Cache-pot

1900 ca., maiolica a lustri

Approfondisci
scheda di catalogo

Clément Massiersi avvicinò all’arte ceramica nella bottega del padre ceramista a Vallauris per poi fondare una propria attività a Golfe-Juan. Di grande successo furono le sue produzioni a lustro metallico ottenuto in seguito a numerose sperimentazioni che diedero eccellenti risultati di qualità dove le iridescenze coinvolsero sia la struttura sia la decorazione in un’equilibrata sintesi. La tecnica del lustro venne ripresa verso la fine dell’Ottocento grazie al recupero dal passato di antiche pratiche riattualizzate in forma moderna.

Condividi, scegli tu dove