Franz Stähler, Porta Totemica, 1987

Approfondisci
scheda di catalogo

Costruita con mattoni refrattari, rappresenta un chiaro esempio della sua produzione artistica che utilizza come principale mezzo espressivo i mattoni usati, il ferro e vecchi legni anneriti dal tempo. La “porta totemica” richiama una struttura del passato caratterizzata da una forma pura, silenziosamente inserita nel paesaggio che l’accoglie. Le sue opere sono esposte in numerosi spazi pubblici nel mondo.

Condividi, scegli tu dove