Giacinto Cerone, Scultura

2002

Approfondisci
scheda di catalogo

Erede sui generis dello spirito di Martini, Fontana e Valentini, Cerone è un grande interprete della scultura contemporanea declinata attraverso l’utilizzo di diversi materiali, in una continua sperimentazione. L’artista entra fisicamente nella materia, la sconvolge, per offrirle nuove possibilità. Legge con cura la tradizione del passato, adeguando la terra a situazioni nuove, dai risultati a volte strabilianti dove emerge una originale dimensione materica della figurazione.

Condividi, scegli tu dove