Giara a bocca nera

Epoca Predinastica, 4000-3060 a.C, terracotta

Approfondisci
scheda di catalogo

I vasai operano in Egitto sin dagli albori della civiltà, questo per l’ampio utilizzo e la facilità di reperimento dell’argilla che si trovava infatti in grandi quantità lungo le rive del Nilo. Alla ceramica predinastica appartiene la giara a bocca nera qui presentata, contenitore di granaglie o liquidi. La particolare colorazione della bocca è dovuta al tipo di cottura. I contenitori erano posizionati con la bocca appoggiata sul terreno e ricoperta di elementi vegetali, che durante la cottura bruciavano e producevano fumo eliminando l’ossigeno, “colorando” la superficie di nero.

Condividi, scegli tu dove