Piatto, manifattura Joseph Hannong

Francia, Strasburgo, 1762-1775, maiolica

Approfondisci
scheda di catalogo

Intorno alla metà del Settecento gli abili pittori della manifattura Hannong di Strasburgo idearono una delle decorazioni più fortunate di tutto il secolo: l’ornato “alla rosa”. Il decoro, detto anche “ad uso di Strasburgo”, si diffuse rapidamente in tutta Europa influenzando il repertorio decorativo delle più importanti manifatture del Settecento. Poche e sicure pennellate disegnano il raffinato decoro floreale, che si distingue per una grande rosa affiancata da tulipani e altri piccoli fiori europei, dipinti nei brillanti colori “a piccolo fuoco”, tecnica di cottura detta anche “a terzo fuoco”, perfezionata e avviata per la prima volta in Europa proprio a Strasburgo intorno al 1745.

Condividi, scegli tu dove