Vassoio, Wedgwood

Inghilterra, Stoke-on-Trent, 1770-1775 ca., terraglia a decalcomania

Approfondisci
scheda di catalogo

La terraglia fu introdotta nello Staffordshire, probabilmente attorno al 1740. Questo innovativo materiale rivoluzionò il mercato europeo contribuendo a rinnovare l’industria ceramica e avviando produzioni seriali. Il vassoio è decorato a decalcomania con il motivo ornamentale delle “Corinthian ruins” che evoca le suggestive visioni di rovine dell’antichità classica. La manifattura di Wedgwood, la più famosa di tutto lo Staffordshire, legò principalmente la sua fama sia alla multiforme produzione in terraglia, sia al bellissimo grès “diaspro” di gusto classico con decorazioni applicate in rilievo su impasti colorati.

Condividi, scegli tu dove